10168053_10203424704608246_1323215695_n

Under 13. La prima vittoria

Ferrara,  30 marzo 2014: primo Bowl  under 3 del G TEAM.

Finalmente è iniziato anche il Campionato di Flag Football Junior under 13 con 8 squadre iscritte.

Girone (A)                           Girone (B)

RHINOS 1                           RHINOS

DEAMONS                        SEAMEN

PIRATES                              AQUILE

G TEAM                               CONDOR

La giornata  incomincia prestissimo: ritrovo ore 06.00, partenza ore 06.30, arrivo a Ferrara 09.45. Atleti, coach e genitori si preparano a vivere una domenica di sport. La cosa che salta subito all’occhio, appena arrivati, è la presenza di circa 70 atleti accompagnati dai genitori. I ragazzi giocano, sudano, si sfidano mentre i loro genitori si ritrovano in tribuna a condividere con loro vittorie e sconfitte.

Come si svolge un Bowl? Ogni squadra gioca tutte le partite del proprio girone (3 partite per ogni team).

G TEAM  incomincia la sua avventura contro i PIRATES LOANO. Alla fine del primo tempo il risultato parla a favore di Pirates 12-0. Nella seconda frazione di gioco, i ragazzi del G TEAM sono entrati in campo con maggior determinazione ribaltando il risultato: la gara si è conclusa 24-20 per G TEAM regalando, così, la prima vittoria nel campionato under 13 per i gallaratesi.

Camilla WR:  lei ha conquistato le prime 30 yard.

Nicolò I. SF:  si è rivelato un grande difensore.

Jonathan: il nostro centro, sta raccogliendo i frutti del suo continuo impegno.

Lorenzo C. QB:  ha fatto vedere di cosa è capace.

Alessandro WR: fondamentale  sia in difesa che in attacco.

Lorenzo P.: ha appena incominciato ma la sua grinta e il suo sorriso dimostrano la stoffa di cui è fatto.

Riccardo:  suoi sono i quattro touchdown  che ci hanno permesso di vincere.

Grazie ragazzi! Una vera squadra di campioncini!

E le altre partite?

Deamons – G TEAM 33-0

Cosa dire quando si incontra una squadra più forte? Dobbiamo lavorare perché questo divario si accorci sempre di più. Sono sicuro che con impegno ce la faremo.

 G TEAM – Rhinos1 18-39

Nonostante la sconfitta, questo risultato è frutto di un nostro miglioramento, soprattutto come squadra che trova la sua punta di diamante in Riccardo Bonini, autore di tre touchdown.

Durante questa gara è avvenuta una cosa che mi fa sempre più innamorare di questo sport: sulle tribune i genitori dei Rhinos e di G TEAM hanno coniato un bellissimo slogan:”NOI FACCIAMO UN UNICO CORO”, questo lo slogan coniato dai genitori durante la partita che vedeva le squadre sfidarsi sul campo. E’ questo, lo spirito sportivo, che mi fa sempre più innamorare di questo sport!

Dimenticavo di ringraziare la Società Aquile Ferrara che ha organizzato il Bowl.

Grazie anche a Stefano e Cristian, autisti dei pullmini.

Prossimo appuntamento il 27 aprile a Loano. A presto!

1385240_536866743065675_1275419577_n

Un genuino e prezioso mezzo di educazione

È vero, siamo abbastanza stufi del calcio!

Forse perché, anche nei nostri oratori, ha perso il suo genuino spirito educativo.  Influenzato ed  annacquato dalle speranze di fare soldi e successo, ha dimenticato infatti l’autentico spirito sportivo che lo ha reso per tanti anni strumento di educazione all’altruismo, al rispetto delle regole e alla buona convivenza civile.

Siamo un po’ stufi del calcio tanto da desiderare che altri sport, forse meno conosciuti ma più intrisi di valori e di buoni ideali, che hanno sapore di vangelo, comincino ad abitare i nostri oratori e possano anche ricondurre il calcio stesso a riscoprire la sua originale vocazione.

È proprio con questo spirito che, alla festa di apertura dell’oratorio, abbiamo voluto invitare la squadra di Football Americano di Gallarate: una realtà e delle persone che ci hanno affascinato, conquistato, stregato con il loro carico di fraternità, con il loro desiderio di incontro. Ci ha colpito soprattutto la loro capacità di fare squadra non solo per vincere ma anche per avvicinarsi un po’ di più gli uni agli altri e così presentarsi al mondo per comunicare che ancora oggi lo sport può essere, se vissuto con certi ideali e principi, genuino e prezioso mezzo di educazione alla vita e al vangelo.

I ragazzi del nostro oratorio non hanno perso questa occasione di incontro e si sono lasciati coinvolgere in quella giornata di gioco e di prossimità, esprimendo il desiderio di trovare, negli oratori, sport autentici e pieni di vangelo e di vita!

Forza allora G TEAM, continuate con questo tour che ha il sapore di nuova Evangelizzazione!

Don Alessio Colombo - Vicario Parrocchiale di Santa Margherita in Pantigliate (MI)